//
stai leggendo...
Amore e sesso ai tempi delle chat. Mie riflessioni e (dis)avventure

Innamorarsi dopo i trenta: istruzioni per l’uso

Innamorarsi dopo i trenta è possibile? Sì. O almeno credo. Una cosa l’ho capita: di sicuro succede in modo diverso rispetto a quando hai vent’anni. Questa, per quanto banale, è la conclusione a cui sono arrivato stasera dopo diversi bicchieri di champagne bevuti con una delle mie più care amiche confrontandoci su cosa ci sta succedendo superata irrimediabilmente la soglia dei 30.

Ora mi spiego meglio.

Mono MilanoNell’ultimo mese e mezzo non ho più scritto sul blog le mie vicende amorose perchè non ho avuto tempo. Ma di cose ne sono successe. In breve: ho conosciuto a inizio settembre un ragazzo molto carino al Mono (=locale gay milanese). Lui mi rimorchia con la banalissima scusa “Hai da accendere?” e attacca subito bottone. Chiacchieriamo qualche minuto, ma dopo un po’ con i miei amici decidiamo di spostarci al Chiringuito (= altro locale gay milanese poco distante dal Mono). Lui mi segue a breve là coi suoi compari. Continuiamo a conversare amabilmente, io sono già arrivato a un livello di vodka lemon socialmente poco accettabile. Scatta il limone. Ci scambiamo il numero.

Quando mi alzo il giorno dopo è black out. Gli scrivo, facendo presente che non ricordo il suo nome e nemmeno tutto quello che ci siamo detti. La sera ci si incrocia nuovamente al Mono, io sono di fretta perchè devo andare a ballare coi miei amici. Ci salutiamo velocemente. Vado in disco. Ci risentiamo a fine serata su Whatsapp. Ci ribecchiamo. Quattro chiacchiere su una panchina. Limone duro. Lo invito a casa mia. Dorme da me. Da qui inizia una frequentazione che va avanti per settimane.

Qual è il punto?

Lui è carino, dolce, mi riempie di attenzioni. Mi piace. Ma non provo quel trasporto che ho sempre provato fin dal primo istante in cui incontravo qualcuno che mi piaceva fino a qualche anno fa. Una volta mi bastava uno sguardo e nella mia mente la sentenza era chiara: questo è l’uomo della mia vita. E’ perfetto.  Non voglio avere che lui. Non c’è nessun altro che mi farei.

Adesso non mi capita più. Quello che sento adesso è qualcosa di differente. Usciamo. Quando lo vedo arrivare da lontano tra me e me non posso fare a meno di pensare che sia davvero carino. Mi fa ridere. Ci capiamo. Però manca quella sensazione viscerale che mi prede allo stomaco. Eppure sto bene. Sono contento.

Già dopo un paio di settimane lui mi fa un discorso chiaro: se vuoi che ci vediamo, non voglio che tu esca con altre persone. Il discorso mi spiazza. Se non siamo insieme (e io non voglio mettermi insieme a lui al momento), perchè dovrei rinunciare a tutti gli altri? Allora che senso ha? Sta di fatto che io non sto vedendo nessun altro ma al tempo stesso non mi sento pronto per una relazione stabile. Glielo dico. Sono sincero.

Continuiamo a vederci. Sempre. Quasi ogni sera dormiamo insieme o da me o da lui. Durante la giornata penso a lui. Però manca ancora quel nodo attorcigliatissimo allo stomaco che mi spremeva l’anima una volta quando mi innamoravo.

Ma allora cosa vuol dire? Sto bene con lui, ho voglia di vederlo, ma perchè non mi succede quello che mi capitava una volta? Forse è solo che voglio avere qualcuno di fianco? O forse semplicemente quando diventi grande i sentimenti non nascono in modo impetuoso ma crescono mano a mano che conosci una persona per poi farti ritrovare innamorato dopo qualche tempo?

Parlandone con la mia amica anche lei mi dice che le sta capitando la stessa cosa. Sarà che a trent’anni cerchi qualcosa di più del colpo di fulmine o che forse semplicemente il colpo di fulmine non arriva più e scopri un nuovo modo di innamorarti.  La conclusione potrebbe essere questa. Oppure forse mi capiterà di prendermi ancora una sbandata per un ragazzo e rivivere tutto come una volta. Forse quello che sto vivendo è solo un innamoramento a metà e me ne renderò conto tra qualche tempo.

Alla fine il titolo del post era un po’ ambizioso: di sicuro non sono io quello che può spiegare come ci si può innamorare dopo i trenta. Sarà che sto cercando il principe azzurro di cui innamorarmi perdutamente per sempre. Ma ad ogni modo, fino a quando questo non succederà, va bene anche sbagliare con tutti quelli che poi forse il principe azzurro non lo sono.

Advertisements

About Ti Voglio Pene

Qualcuno dice che essere gay sia bello. A me piace e lo dico! Scrivo di sesso e di amore ai tempi delle chat, di quanto a volte sia difficile essere gay, di cazzate e di boni stratosferici. Sono il ragazzo della porta accanto... Autore di https://tivogliopene.wordpress.com/

Discussion

5 thoughts on “Innamorarsi dopo i trenta: istruzioni per l’uso

  1. E’ vero tutto ..ed anche il suo opposto, all’amore ed ai sentimenti lasci più tempo di germogliare, impari che tutti abbiamo dei difetti ed hai la maturità di prendere le cose per quello che sono, ma a me che ho passato i 40 è ancora capitato di prendere una sbandata pazzesca x un tipo non più di un paio di anni fa. goditi tutto quello che la vita ti manda!

    Posted by sulidamor | October 16, 2014, 2:45 pm
  2. spero mi ricapiti allora! 🙂 grazie per il commento

    Posted by Ti Voglio Pene | October 16, 2014, 9:21 pm
  3. Io mi auguro sia possibile! Adoro il tuo blog, scoperto da poco, ed i tuoi articoli. Mi piacerebbe poter scambiare 4 chiacchiere, sono praticamente una tua groupie! Se ti va aggiungimi su facebook o, comunque sia, contattami in qualche modo! 🙂 Paolo Manini, Castellarano, Reggio Emilia 😉 https://www.facebook.com/paolo.manini.14

    Posted by Paolo | February 2, 2015, 9:46 am
  4. CI sarebbe da fare un lungo discorso in merito! Sono un nuovo fan del tuo blog! Adoro! Praticamente la tua groupie! Se ti va, mi farebbe piacere anche fare 4 chiacchiere di persona. Aggiungimi! 😉 https://www.facebook.com/paolo.manini.14

    Posted by freelancer61285 | February 2, 2015, 12:42 pm

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Chi scrive Ti Voglio Pene?

posts by email.

Join 356 other followers

%d bloggers like this: