//
stai leggendo...
Amore e sesso ai tempi delle chat. Mie riflessioni e (dis)avventure

Avrò ciò che mi spetta (?)

Premessa: questo è un post con numerosi rimandi al passato.

Mesi fa avevo ne parlato in questo post Il bacio che mi dovevi: quando ancora ero completamente preso dalla storia con Martino*, ho rincontrato in discoteca a fine novembre un altro ragazzo che mi piaceva un sacco. Riprendo le parole del post che ho scritto ai tempi per farla breve:

Ci eravamo conosciuti 3 anni fa al Borgo. Ci eravamo presentati, non mi ricordo come.  Forse avevamo qualche amico in comune. Mi ricordo che abbiamo passato tutta la sera a scambiarci sguardi e sorrisi ammiccanti da veri biondi. Poi chiacchierando viene fuori che lui pochi giorni dopo si sarebbe trasferito per andare a vivere in Francia. Quella sera non successe nulla. Ci siamo aggiunti su Facebook.

Beh…sembra la storia della mia vita: quando conosco qualcuno che mi piace, questo si sta per trasferire in un altro paese o è qui solo di passaggio. Quella sera lo scorso inverno alla fine ci ho limonato e nulla più, lui è subito ripartito per Parigi lasciandomi con un po’ di amaro in bocca. Abbiamo continuato a sentirci però. E come è finita?

Domani è qui e ci vedremo. Sarà la solita delusione? Come mi era già successo quando vi ho raccontato del brasiliano in Rivedersi dopo tanto tempo? e Tre cose che non sono andate come dovevano a dicembre. Mi ritroverò a guardandomi in giro e sperando che l’appuntamento finisca il più velocemente possibile?

Limonare gay

Chissà… lo scopriremo solo vivendo. Ne parlerò nei prossimi giorni (devo anche raccontare di come è andata la serata con Faccia da scemo).

* Il tipo per cui ci ero rimasto sotto questo inverno, ne ho parlato in ordine cronologico nei post Panico da “pre-appuntamento”, Rivedere un ragazzo dopo una one night stand e di striscio in Venerdì sera e l’orgasmo mancatoCome inizia la settimana? Ricordi da strip chessE poi anche in La prima cena: offro io o offri tu? Paranoie da appuntamento, Bilancio del week-end: Confuso e FeliceIl bacio che mi dovevi, E l’amaro in bocca in questo autunno dolciastro e infine in Tre cose che non sono andate come dovevano a dicembre

Advertisements

About Ti Voglio Pene

Qualcuno dice che essere gay sia bello. A me piace e lo dico! Scrivo di sesso e di amore ai tempi delle chat, di quanto a volte sia difficile essere gay, di cazzate e di boni stratosferici. Sono il ragazzo della porta accanto... Autore di https://tivogliopene.wordpress.com/

Discussion

Trackbacks/Pingbacks

  1. Pingback: Grindr e le proporzioni del pene | Ti Voglio Pene - February 25, 2014

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Chi scrive Ti Voglio Pene?

posts by email.

Join 356 other followers

%d bloggers like this: