//
stai leggendo...
Gnocchi, Icone Gay e cazzate varie

Infranto il sogno di Orlando Cruz: primo pugile gay a battersi per il titolo mondiale

Non sempre le fiabe hanno un lieto fine. Il protagonista della fiaba a cui mi riferisco è Orlando Cruz (su Twitter @elfenomenoCruz), pugile portoricano, primo gay dichiarato nel mondo della boxe, che si è battuto ieri per conquistare il titolo mondiale di pesi piuma contro il messicano Orlando Salido a Las Vegas. Il coming out di Cruz si affianca a quello di pochi mesi fa di Darren Young, wrestling famoso a livello mondiale (se vi interessa la sua storia, leggete pure questo articolo dell’Huffington Post).

Cruz aveva annunciato che in caso di vittoria avrebbe ricordato Emile Griffith, altro pugile che prima della morte ammise in parte i suoi orientamenti sessuali, e si sarebbe presentato con la bandiera e una tenuta da combattimento in stile arcobaleno sul ring.

Olrando Cruz e l'abbigliamento rainbow

Olrando Cruz e l’abbigliamento rainbow indossato nel match per conquistare il titolo mondiale

Non conosco bene la boxe, ma immagino ci sia sempre un momento prima dei match in cui gli sfidanti vengono pesati in microslippini per mettere a dura prova la produzione salivare di noi comuni mortali. Ecco foto e video in cui Orlando Cruz si spoglia rimanendo solo con una mutandina rainbow.

Orlando Cruz Gay Boxer

Un momento che non può non fare tenerezza se penso al coraggio che ha dimostrato Cruz a fare questo gesto in un mondo così “machista” come quello della boxe. Da turbe mentali i lunghissimi secondo alla fine del video in cui lui e lo sfidante si fissano dritti negli occhi: qui ci stava bene un limone alla Brokeback Mountain… ma questa è la mia fantasia malata.

Sarà pure un piccolo peso piuma, ma la grandezza di questo ragazzo così coraggioso che non ha paura di mostrarsi così com’è mi lascia senza parole. Impressione confermata quando vedo questo video del Corriere.it che contiene anche i secondi in cui (con un video postato dallo stesso pugile su Facebook) Orlando chiede al suo fidanzato di sposarlo (CLICCATE QUI per guardarlo). Logicamente il fidanzato ha accettato.. chiamalo scemo. Difficile da credere che un pugile possa nascondere così tanta dolcezza. Ma poi per fortuna scopri che esistono uomini così e continui ad aver fiducia nel genere umano.

Un momento del match in cui Orlando Cruz indossa la tenuta da combattimento arcobaleno

Un momento del match in cui Orlando Cruz indossa la tenuta da combattimento arcobaleno

La fiaba finisce diversamente da quanto ci si augurerebbe partendo dalle perfette premesse da film holliwodiano della vicenda. Ieri Orlando è stato sconfitto e non ha vinto il titolo mondialeTantissimi i messaggi di supporto ricevuti da Cruz su Twitter e Facebook da fan e associazioni GLBT. E’ una sconfitta, lo so. Ma alla fine so anche che per moltissimi gay il suo gesto e il suo comportamento sono comunque un’enorme vittoria, che vale molto di più di qualsiasi cintura o coppa. Può sembrare banale, ma è così. E soprattutto: Cruz, non sarai il campione del mondo, ma almeno tu un fidanzato ce l’hai!

Advertisements

About Ti Voglio Pene

Qualcuno dice che essere gay sia bello. A me piace e lo dico! Scrivo di sesso e di amore ai tempi delle chat, di quanto a volte sia difficile essere gay, di cazzate e di boni stratosferici. Sono il ragazzo della porta accanto... Autore di https://tivogliopene.wordpress.com/

Discussion

Trackbacks/Pingbacks

  1. Pingback: Tom Daley gay: in rete le foto del tuffatore nudo | Ti Voglio Pene - December 2, 2013

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Chi scrive Ti Voglio Pene?

posts by email.

Join 355 other followers

%d bloggers like this: