//
stai leggendo...
Gnocchi, Icone Gay e cazzate varie

Tre cose da non dimenticare di Sanremo 2013: la bava di Mengoni, la statua di Mike e quel figo di Maggio

Lo ammetto: ho guardato qualcosina del festival di Sanremo, per lo più distrattamente. Un po’ perchè mi incuriosisce ogni anno, un po’ perchè tutto il tam tam mediatico che ci sta intorno ti invoglia, un po’ perchè mi ero stancato di sentir parlare di quante cose fantastiche si dicessero su Twitter del festival senza poter dire la mia, un po’ perchè alla fine – dico la verità – Sanremo preso nelle giuste dosi non mi spiace affatto.

Tre cose ho distrattamente intercettato della serata di ieri.

1) La bava di Marco Mengoni mentre canta Ciao Amore Ciao

Magari vincerà proprio lui, perchè la canzone L’essenziale che ha portato è davvero bella e lui è bravo. Però l’interpretazione di Ciao Amore Ciao di ieri non potrò mai dimenticarla: sono rimasto perplesso nell’ammirare la sua arrogante salivazione durante tutta la performance. Per vedere il video intero e seguire le sue appassionanti secrezioni secondo dopo secondo, cliccare qui.

2) La statua di Mike Bongiorno

Non so se fosse più trash la statua o la faccia rifatta a livelli inverosimili della moglie di Mike.

3) Quel figo pazzesco di Antonio Maggio

Niente da dire se non che è proprio un gran figo – ricorda molto il cantante delle Vibrazioni – e la canzone è pure orecchiabile, abbastanza da farmi temere che diventerà il classico tormentone radiofonico di cui sarà difficile liberarsi. Già al momento della premiazione, prima ancora che lo proclamassero vincitore, era evidentemente emozionato e un po’ piagnucoloso, ma visto che è figo glielo si perdona. Ecco qui il video della sua canzone, Mi servirebbe sapere, con la quale Antonio Maggio ha vinto nella sezione nuove proposte.

Chissà se questa sera mi regalerà altri ricordi indelebili….

 

 

 

Advertisements

About Ti Voglio Pene

Qualcuno dice che essere gay sia bello. A me piace e lo dico! Scrivo di sesso e di amore ai tempi delle chat, di quanto a volte sia difficile essere gay, di cazzate e di boni stratosferici. Sono il ragazzo della porta accanto... Autore di https://tivogliopene.wordpress.com/

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Chi scrive Ti Voglio Pene?

posts by email.

Join 356 other followers

%d bloggers like this: